Archeologia con e per la Comunità


Il progetto può vantare un rapporto positivo con il Comune di Cinigiano, che è stato partner del progetto fin dall'inizio, provvedendo a fornire uno spazio adeguato a fungere da laboratorio e magazzino per materiale ed equipaggiamento, e fornendo una costante assistenza logistica. Durante quest'inverno si terrà un seminario per presentare alla comunità i risultati del progetto e ricevere input dalla comunità stessa per comprendere meglio come integrare con essa il progetto. Durante quest'anno si terranno una serie di lezioni presso le scuole elementari e medie del Comune per educare gli studenti ai fondamenti dell'archeologia e per avvicinarli al loro passato, all'eredità Romana contadina. Durante l'estate si organizzerà una "Giornata Archeologica", durante la quale gli studenti e la comunità tutta saranno invitati presso i siti archeologici ad assistere ai lavori e a pranzare poi con il team di archeologi. Infine, sempre in collaborazione con il Comune, il progetto sta pianificando una piccola esposizione itinerante: dato che i siti vengono immediatamente ricoperti dopo lo scavo e ciò non permette che vengano visitati dalla comunità, il progetto esibirà fotografie, planimetrie, ricostruzioni delle forme ceramiche provenienti da ogni sito. Il Progetto vanta anche la collaborazione con INKLINK, un innovativo studio di grafica archeologica, in grado di produrre ricostruzioni a colori di ogni sito scavato.

Il nostro team di scavo è inoltre basato sui principi della comunità e della famiglia. Il Progetto è costituito da un egual numero di studenti Italiani ed Americani che vivono e lavorano insieme. Anche i membri del Comune di Cinigiano hanno scavato con noi. Il risultato è un team internazionale, i cui membri collaborano e imparano l'uno dall'altro. Inoltre, tutti i responsabili del team hanno bambini piccoli, che risiedono a Cinigiano durante le attività, e che ci insegnano tutti i più fini principi della micro-stratigrafia e della geologia.